Il programma
didattico


Il programma didattico si articola in due moduli principali, attinenti rispettivamente ai fondamenti delle scienze giuridiche ed economiche del settore della logistica e dei trasporti, le cui lezioni sono caratterizzate da un taglio estremamente pratico e dall’esame di numerosi case study, sì da rendere le competenze acquisite concretamente spendibili nel mondo del lavoro. Per di più, ciascuno dei due moduli è a sua volta suddiviso in diverse aree tematiche, pienamente fruibili anche singolarmente e particolarmente indicate per un aggiornamento professionale mirato ed efficace. Al termine del Corso, previa la verifica delle competenze acquisite, sarà consegnato a tutti i partecipanti un attestato di partecipazione.

Prima Parte

Modulo Giuridico


1)
Prima Area Tematica

Trasporto e spedizione: un focus sulle nozioni giuridiche di maggior interesse

Linguaggio giuridico tecnico di settore in italiano ed inglese (soggetti, processi, documentazione)

 Il contratto di trasporto – profili privatistici

  • Il contratto nei vari modi del trasporto – terrestre, marittimo e aeronautico – la disciplina internazionale, comunitaria e nazionale regolante le principali tipologie di contratto di trasporto di merci;
  • Focus sulle leggi speciali in vigore nel nostro Paese in materia di autotrasporto e relativi profili applicativi;
  • i documenti del trasporto – analisi dei format di lettera di vettura e lettera di vettura CMR, bill of lading, sea waybill, air waybill, rail waybill.

 Il trasporto – profili pubblicistici

  • La disciplina comunitaria e nazionale del trasporto di cabotaggio. Focus sul trasporto su gomma.
  • L’applicazione dei principi comunitari sulla concorrenza ai servizi di trasporto: l’intervento della Corte di Giustizia in materia di regime tariffario. Cosa è cambiato per gli autotrasportatori?
  • Requisiti e documentazione obbligatoria per l’esercizio dell’attività di trasporto merci, in riferimento alle varie tipologie del trasporto: in particolare, iscrizione in Albi, Registri, licenze, autorizzazioni, documentazione attestante la sussistenza dei requisiti minimi di esercizio.

 Il contratto di spedizione e gli altri contratti complementari e affini al trasporto

  • Il contratto di spedizione: peculiarità rispetto al contratto di trasporto, analisi degli aspetti giuridici più salienti e workshop su alcuni modelli contrattuali
  • Il contratto di deposito e l’obbligazione di custodia.
  • Il contratto di servizi logistici: una fattispecie ibrida – difficoltà di inquadramento e riflessi pratici in tema di ripartizione di obbligazioni e responsabilità un nuovo player di successo nell’arena internazionale: il cosiddetto third party logistics provider. Approfondimento sull’impatto che tale figura ha sulla struttura del mercato di riferimento

2)
Seconda Area Tematica

Logistica e trasporti: un settore interdisciplinare

Il regime di responsabilità del vettore a livello internazionale e nazionale nei vari modi del trasporto alla luce dell’esperienza giurisprudenziale e principali profili assicurativi – workshop su alcuni leading cases, esperienze a confronto.

Il regime assicurativo nel settore dei trasporti (assicurazione vettoriale, di cose trasportate, all risks).

Il trasporto multimodale e il ruolo del MTO

La disciplina giuslavoristica nel settore dei trasporti

Diritto delle società, dei consorzi e delle cooperative

Il rispetto del nuovo regolamento privacy

Focus sul controllo satellitare nel settore dei trasporti.

Nuove sfide per le imprese nella compliance rispetto a disposizioni normative in continuo aggiornamento

La sicurezza nell’autotrasporto di cose, la regolamentazione dell’attività di autotrasporto nel primo e ultimo miglio urbano (c.d. city logistics), il divieto di circolazione nei giorni festivi.


3)
Terza Area Tematica

La Fiscalità nel settore della logistica e dei trasporti e i profili di responsabilità amministrativa delle società

I contratti di trasporto terrestre nel sistema dell’iva e delle accise

Le diverse tipologie di operazioni Iva (domestiche, Intra UE, extra UE) e territorialità.
Le accise.

I contratti di trasporto terrestre nel sistema delle imposte sui redditi e nell’IRAP

La determinazione del reddito di impresa e le regole specifiche contenute nel TUIR (La deduzione forfetaria per le imprese minori (art. 66), le spese di manutenzione e riparazione (art. 102, co. 6), ecc.).

La disciplina del lavoro autonomo

Principi di Diritto Doganale nei trasporti internazionali e novità in materia di Incoterms 2020

Responsabilità amministrativa delle società e degli enti: il d.lgs. 231/2001

Seconda Parte

Modulo Economico


La seconda parte del Corso si concentra sugli aspetti economici del settore della logistica e dei trasporti. Il modulo si articola sempre in tre aree tematiche:

  1. Logistica e trasporti: i profili economici e i profili di innovazione
  2. Sicurezza e green logistics: prospettive di un settore in continua evoluzione
  3. Amministrazione, contabilità e bilancio
1)
Prima Area Tematica

Logistica e trasporti: profili economici e i profili di innovazione

Il trasporto delle merci in Italia

  • Il processo di pianificazione dei trasporti a livello locale, regionale e nazionale.
  • I “corridoi europei” (cd.“reti TEN-T”).
  • La mobilità sostenibile e l’innovazione nei settori del trasporto delle persone e delle merci (e-commerce).
  • La domanda e l’offerta di servizi logistici nel settore del trasporto merci. I flussi commerciali import/export in Italia e in altri Paesi europei.
  • Le politiche comunitarie e nazionali, a carattere economico e giuridico, volte a sostenere il settore dell’autotrasporto.

Trasporto ferroviario delle merci: intermodalità e innovazione.

  • I soggetti coinvolti e le relative funzioni. I vincoli di produttività di un treno merci, costi totali e unitari di operatività. Il trasporto combinato e i terminal intermodali.
  • Le iniziative del legislatore nazionale ed europeo tese al rilancio del trasporto ferroviario di merci.
  • Case studies relativi alla pianificazione e realizzazione di servizi di trasporto ferroviario di merci e servizi intermodali strada-ferro e strada-mare.

Trasporto merci e logistica: evoluzioni di mercato e governance

Innovazioni tecnologiche e di business nell'autotrasporto

  • La logistica integrata e la nozione di supply chain, le scelte produttive e distributive delle imprese (programmazione della produzione e dei costi di logistica e trasporto).
  • Nuove sfide: l’e-commerce e la “logistica 4.0”. Le economie di scala, globalizzazione e delocalizzazione. L’outsourcing logistico.

L’autotrasporto nel panorama italiano della logistica


2)
Seconda Area Tematica

Sicurezza e green logistics: prospettive di un settore in continua evoluzione

Sistemi di gestione QSA

  • Il trasporto di merci pericolose.
  • Attrezzature tecniche rimorchi /semirimorchi.
  • Articoli Codice Strada relativi al trasporto pesante.

Sistemi informativi a supporto del trasporto

Green logistics (inclusa una sessione di demo)

  • Transportation Management System: le principali funzionalità offerte dai software dedicati alla gestione e al supporto del processo di trasporto verso una Logistica 4.0.
  • La sostenibilità ambientale nel settore della logistica e dei trasporti: le esigenze legate alla riduzione delle emissioni di CO2e. Il passaggio da un “magazzino inefficiente” ad un “magazzino carbon neutral”.
  • Sessione di demo della nota piattaforma web-based GreenRouter con utilizzo di software di calcolo delle emissioni di CO2e nel trasporto delle merci.

3)
Terza Area Tematica

Amministrazione, contabilità e bilancio

Principi contabili e tecniche e analisi dei bilanci

Inizio

Inizio del Corso Marzo 2021

Contattaci

Per informazioni e contatti


Generico

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Sede
Legale

Via Santo Stefano, 43
40125 – Bologna (BO)
C.F.: 91410030372
c/o Studio Legale Zunarelli e Associati

Sede
Amministrativa

Via G. di Vittorio 21/b1
40013 – Castel Maggiore (BO)
c/o Associazione Federtrasporti